NDA Nero D’Avola Wine edizione 2020 – 2021

Al vitigno Nero d’Avola, io sono legato da un amore che ripercorre tutta la mia vita, il primo incontro da bambino, la mia prima vendemmia, l’odore del mosto e quella tradizione di un paesino che posso definire “Pachino… la città del vino”.

Come tutti sappiamo , una volta il nostro amato nero d’Avola si chiamava vino di Pachino, oggi che Pachino quasi lo dimentica è il vitigno “Principe” di una Sicilia intera.

Negli ultimi decenni, il Nero d’Avola continua a crescere in tutta l’isola, e conquistare interi territori, è diventato importante, amato in certi periodi e denigrato in altri, lui però, forte del suo carattere, della sua solarità, della sua Sicilianità che lo rende unico, è sempre il protagonista, di carattere nel calice.

Da anni conduco questa Guida, la NDA Nero d’Avola Wine, cercando tra tantissimi Vini, di scovare, degustare e selezionare i Migliori. Ho mappato territori, analisi organolettiche e conosciuto centinaia di produttori che con vera dedizione trasformano quest’uva in vino.

L’edizione di quest’anno, NDA 2020, in quest’anno particolare, che sicuramente ricorderemo tutti, lui, il “Principe” ci ha regalato un’annata perfetta, da grande produzione, curioso come sono, aspetto di vedere quali eccellenze saranno poste presto in bottiglia.

Godetevi la mia selezione, assaggiate ed ammirate questo vino, dove sentirete tutta la Sicilia, quest’anno ho voluto inserire i vini su una scala diversa, classificandoli per Biotipo ed area.

Un grande novità inoltre vi aspetta, la guida diventa “Digital Link” connettendo tramite un codice QR di ogni vino una serie di aggiornamenti nella rete permetteranno di restare aggiornati ed al passo con i tempi.

Buona vita e buon vino… Nero d’Avola Naturalmente.

Carmelo Sgandurra

I commenti sono chiusi